Seguici su

Bando regionale per il sostegno a informazione e promozione per i prodotti di qualità

Domande entro il 16 ottobre 2020
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 12/08/2020
Scadenza termini partecipazione 16/10/2020 13:00
Chiusura procedimento 19/10/2020
Consulta gli approfondimenti

Programma di Sviluppo Rurale 2014 - 2020 Tipo di operazione 3.2.01

Obiettivi

Il bando, approvato con Delibera di giunta regionale n. 949/2020, intende migliorare la competitività dei produttori primari, integrandoli meglio nella filiera agroalimentare, attraverso i regimi di qualità; la creazione di un valore aggiunto per i prodotti agricoli; la promozione dei prodotti nei mercati locali.

Gli obiettivi della misura sono i seguenti:

  • promuovere azioni di informazione nei confronti dei consumatori e degli operatori;
  • informare sull'esistenza, il significato ed i vantaggi dei regimi di qualità applicati e sulle caratteristiche nutrizionali dei singoli prodotti;
  • rendere consapevole il consumatore della positiva ricaduta ambientale delle produzioni ottenute con tecniche rispettose dell'ambiente e con il metodo biologico.

Le attività di informazione e promozione dei prodotti agroalimentari di qualità finanziate dal bando devono essere realizzate tra il 1 febbraio 2021 e il 30 giugno 2022.

La dotazione finanziaria è pari a € 1.242.502,82.

Destinatari

Possono fare domanda

  • le associazioni e organizzazioni di produttori;
  • le organizzazioni interprofessionali e le loro associazioni che partecipano ai regimi di qualità dei prodotti agricoli;
  • le cooperative agricole e i loro consorzi;
  • i consorzi di tutela delle Dop, Igp (compresi quelli del settore vitivinicolo);
  • le reti di imprese e le associazioni temporanee finalizzate al progetto.

Spese ammissibili

Sono ammissibili al sostegno le attività di informazione e di promozione realizzate fra il 1 febbraio 2021 e il 30 giugno 2022 relative a:

  • a) realizzazione di materiale informativo e promozionale;
  • b) realizzazione di seminari informativi con eventuale attività di degustazione guidata;
  • c) partecipazione a fiere ed esposizioni;
  • d) coordinamento, organizzazione ed esecuzione (tutte le spese relative all'attività di coordinamento, organizzazione ed esecuzione del progetto regolarmente documentate, nella misura massima del 5% della spesa ritenuta ammissibile per l'insieme delle voci a), b) e c).

I progetti devono avere una dimensione minima di spesa ammissibile di € 30.000,00, un importo massimo di spesa ammissibile di € 120.000,00 e una durata massima di 17 mesi.

Tipologia e misura del contributo

L'intensità del contributo è pari al 70%. delle spese ritenute ammissibili.

Modalità di presentazione della domanda

Le domande di sostegno devono essere presentate alla Regione Emilia-Romagna, Servizio Innovazione, qualità, promozione e internazionalizzazione del sistema agroalimentare, con la specifica modulistica prodotta dal SIAG - Sistema Informativo Agrea e con le modalità procedurali di Agrea definite nella "Procedura Operativa Generale per la presentazione delle domande" del PSR limitatamente alla "Modalità 3 - Presentazione con firma digitale e protocollazione sul sistema di protocollo regionale".

Scadenze

La presentazione delle domande deve avvenire entro le ore 13.00 del 16 ottobre 2020.

Normativa

Delibera Giunta regionale n. 949/2020.