Bando GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano "Interventi per la qualificazione logistica e organizzativa delle imprese a servizio del turismo a seguito dell'emergenza Covid-19"

Domande dal 13/04/2021 al 30/09/2021
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
Ente
  • GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano
Data di pubblicazione 21/04/2021
Scadenza termini partecipazione 29/10/2021 17:00
Chiusura procedimento 02/11/2021

Obiettivi

Gli obiettivi di carattere generale di questo bando sono la riqualificazione e diversificazione dell'offerta turistica sostenibile locale, nonché quello di garantire l'accesso a beni e servizi essenziali alla popolazione e al territorio tramite lo sviluppo di esercizi commerciali finalizzati ad offrire alla popolazione ed ai turisti un unico riferimento per il reperimento di beni e servizi di base nelle zone a forte rischio di spopolamento, carenti di servizi e di negozi di vicinato. A questi si affianca l'obiettivo specifico di realizzare un Piano Investimenti che consenta la riqualificazione logistica e organizzativa in adesione alle prescrizioni normative europee, nazionali, regionali e locali in tema di contrasto all'emergenza epidemiologica Covid-19.

Il bando ha una dotazione finanziaria di € 669.520,00.

Destinatari

Microimprese singole a servizio del turismo con i codici ATECO indicati all'art. 3 del bando, che comprendono tutta la filiera turistica dall'albergo al ristorante, dal bar al negozio.

Non rientrano tra i possibili beneficiari le strutture agrituristiche e strutture per il turismo rurale.

Spese ammissibili

  • A. Interventi di recupero, riqualificazione, ristrutturazione, ampliamento finalizzati al contrasto epidemiologico Covid-19 (spese per opere edili, murarie e impiantistiche; allestimento spazi esterni e locali).
  • B. Investimenti in macchinari, veicoli, attrezzature e arredi finalizzati a nuove forme di organizzazione logistica dell'impresa tese al contrasto epidemiologico Covid-19 (veicoli funzionali alle attività per un massimo di € 20.000 fino al massimo del 50% del PI).
  • C. Investimenti immateriali finalizzati alla introduzione di nuove tecnologie tese al contrasto epidemiologico Covid-19 (Software, attrezzature informatiche, siti internet).
  • D. Spese generali e tecniche per un massimo del 10% delle voci precedenti.

Tipologia e misura del contributo

La spesa minima ammissibile è pari ad € 20.000 e l'importo massimo ammissibile è pari ad € 100.000. L'aiuto è concesso nella percentuale del 60% della spesa ammessa, in regime "de minimis".

Per quanto riguarda la provincia di Modena i comuni ammessi sono i seguenti: Fanano, Fiumalbo, Frassinoro, Guiglia, Lama Mocogno, Marano sul Panaro, Montecreto, Montefiorino, Montese, Palagano, Pavullo nel Frignano, Pievepelago, Polinago, Prignano sulla Secchia, Riolunato, Serramazzoni, Sestola, Zocca.

Modalità di presentazione della domanda

Le domande di sostegno vanno presentate entro le ore 17.00 del 30/09/2021, utilizzando il Sistema Informativo AGREA (SIAG) oppure presso i Centri Autorizzati di Assistenza Agricola - CAA.

La scadenza del bando è stata prorogata alle ore 17.00 del 29/10/2021

Link

GAL - Bando B.1.1.4 Interventi per la qualificazione logistica e organizzativa delle imprese post-emergenza Covid19

Contatti

Tel +39 059 209261
Tel + 39 059 209254
Mob + 39 346 9417326
E-mail: info@galmodenareggio.it
PEC: info@pec.galmodenareggio.it