Seguici su

Fondo nazionale Efficienza Energetica rivolto ad imprese, ESCO ed enti pubblici.

Dal 20 maggio 2019 è possibile accedere ai finanziamenti agevolati tramite Invitalia.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha attivato il Fondo Nazionale Efficienza Energetica al fine di favorire gli interventi di necessari per il raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica, promuovendo il coinvolgimento di istituti finanziari e investitori privati sulla base di un’adeguata condivisione dei rischi.

La dotazione finanziaria del Fondo è pari a 310 milioni di Euro.

Il Fondo ha natura rotativa e si articola in due sezioni che operano per:

a)            la concessione di garanzie su singole operazioni di finanziamento, cui è destinato il 30% delle risorse che annualmente confluiscono nel Fondo. La sezione garanzie prevede, inoltre, una riserva del 30% per gli interventi riguardanti reti o impianti di teleriscaldamento, mentre il 20% delle risorse stanziate per la concessione di finanziamenti è riservata alla Pubblica amministrazione;

b)           l’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato dello 0,25%, cui è destinato il 70% delle risorse che annualmente confluiscono al Fondo.

Per le Imprese e le ESCO le agevolazioni sono concesse sotto forma di finanziamento e/o garanzia. Le richieste di accesso alle agevolazioni sotto forma di garanzia e/o garanzia e finanziamento devono essere esclusivamente presentate attraverso banche o intermediari finanziari a vantaggio dei soggetti beneficiari.

Per la PA le agevolazioni sono concesse sotto forma di finanziamento.

Link

Fondo nazionale Efficienza Energetica