Seguici su

"Welcome to Modena"

La Camera di Commercio di Modena lancia una nuova iniziativa per incentivare il turismo sul territorio provinciale attraverso l’emissione di voucher da spendere nelle strutture della filiera turistica

Il settore del turismo è sicuramente tra i più colpiti dall'emergenza sanitaria che stiamo vivendo quest’anno. Nell'ambito delle misure di sostegno alle imprese, la Camera di Commercio di Modena ha sviluppato una iniziativa di supporto della ricettività turistica in collaborazione con Unioncamere Emilia-Romagna, Apt Servizi Regione Emilia-Romagna e Modenatur come soggetto attuatore.

L'obiettivo è rilanciare il turismo con particolare riferimento al segmento tradizionale che negli ultimi anni aveva sviluppato una tendenza di crescita importante, registrando i maggiori incrementi a livello regionale. Il progetto è rivolto principalmente ma non esclusivamente al mercato italiano, promuovendo la provincia di Modena sulla connotazione di offerte nei segmenti dell’Enogastronomia, Arte Cultura, Motor Valley, Sport Natura e Benessere attraverso l’incentivazione dei soggiorni turistici supportati dalla emissione ai turisti di buoni acquisto da spendere sul territorio.

Si tratta di un progetto di filiera, che coinvolge direttamente sia le imprese ricettive della provincia di Modena, che aderiranno all'iniziativa mettendo a disposizione contingenti di camere e tariffe, ma anche i settori:

  • Ristorazione;
  • Esercizi commerciali aperti al pubblico;
  • Musei pubblici e privati, collezioni private, musei d’impresa (aziende settore motoristico, agroalimentare ecc);
  • Attività di escursionismo (trekking, ciaspolate, passeggiate ecc.), tour tematici, visite guidate;
  • Agenzie di viaggio.

I turisti che prenoteranno, attraverso il nuovo portale www.welcometomodena.it un soggiorno della durata minima di due notti nelle strutture aderenti riceveranno buoni acquisto fino a un totale di 100 euro per camera e per soggiorno, da spendere nelle imprese di servizio e accoglienza turistica del territorio che si saranno accreditate.

L’iniziativa prenderà avvio il 1° dicembre 2020 e proseguirà fino al 31 dicembre 2021 o ad esaurimento risorse.

Il Presidente Giuseppe Molinari ha sottolineato che: "In questo momento difficile, segnato da timori e incertezze per il futuro, la Camera di Commercio intende dare un segnale concreto di vicinanza agli imprenditori di tutto il settore ricettivo, tra i più colpiti dalla pandemia, e lo fa investendo 1 milione di euro in questa iniziativa per la promozione dell’incoming turistico della nostra provincia, che potrà avere ricadute positive sia in termini economici che di visibilità. L’intenzione è incentivare la fruizione delle attrattive della nostra provincia, che sono sicuramente tante, dal sito Unesco all’enogastronomia, dal motorismo sportivo fino agli sport invernali e bellezze paesaggistiche del nostro Appennino, solo per citarne alcune. Oggi più che mai è necessario volgere lo sguardo in prospettiva".