Seguici su

Nuova Modulistica RI e Rea - Startup innovative - Regolamento cittadini extracomunitari - Modifica disciplina SCIA - Formazione estetista

Newsletter del 16/09/2015

Nuova modulistica Registro Imprese e Rea: obbligatoria dal 15 settembre 2015    
Dal 15 settembre 2015 per l’invio delle pratiche al Registro delle Imprese vige l’obbligo di conformità alla nuova modulistica Registro Imprese 6.8.  
Da tale data pertanto le pratiche dovranno essere predisposte con gli strumenti software (Starweb, Fedra, programmi compatibili) aggiornati alle specifiche tecniche del D.M. 22.06.2015. Tutte le novità introdotte sono riepilogate nella Circolare Ministeriale n. 3681/C ad integrazione delle istruzioni della Circolare 3668 del 27/02/2014. Per tutte le informazioni si rimanda anche ai precedenti comunicati pubblicati sul sito nell’area Registro Imprese e alla sezione dedicata alle Istruzioni per la compilazione della modulistica Registro Imprese     

START- UP INNOVATIVE:

-Chiarimenti ministeriali sul requisito certificazione di bilancio
In allegato la Circolare recante le indicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico sulle PMI innovative e gli obblighi previsti dall`art. 4, comma 1 lett. b), d.l. 3/2015 "Investment Compact" sulla certificazione del bilancio.

-Nuovi pareri del Ministero dello Sviluppo Economico sui requisiti delle PMI e startup innovative
Pubblicati sul sito del Ministero nuovi pareri in risposta a quesiti inerenti requisiti soggettivi e oggettivi relative alle PMI e startup innovative.

-Nuovo parere Ministeriale sulla scadenza dei termini per la conferma dei requisiti
In allegato parere 11 settembre 2015 (prot. 161868) sulla scadenza dei termini per la conferma dei requisiti da parte delle società start-up innovative.
Tale nota fornisce chiarimenti su:
conferma annuale dei requisiti di cui all’art. 25, comma 2, da parte delle società start-up innovative;
termine di adempimento previsto entro i trenta giorni dall’approvazione del bilancio o entro sei mesi dalla chiusura dell’esercizio sociale;
rapporti con la disciplina recata dall’art. 2364, comma 2, del Codice civile.  

Cittadini extracomunitari e lavoro autonomo
In linea il nuovo regolamento relativo ai parametri di riferimento riguardanti le disponibilità di risorse finanziarie occorrenti per l’esercizio di attività autonome a carattere imprenditoriale da parte di cittadini stranieri extracomunitari Approvato con deliberazione di Consiglio n. 10 del 16/06/2015 e la modulistica aggiornata.

Nuova modifica della disciplina della S.C.I.A. (art. 19 della L. 241/90) in vigore dal 28 agosto 2015
Sospensione dell’attività in caso di conformazione della SCIA       
Con la Legge 7 agosto 2015, n. 124 (G.U. n. 187 del 13 agosto 2015) è stata modificata in più punti la Legge 241/90 e, in particolare, la disciplina della S.C.I.A.

Nuove disposizioni per la formazione dell’estetista
Dal 01/10/2015, in base alla Delibera di Giunta regionale n. 1089 del 28 luglio 2015, la competenza della verifica dei requisiti di accesso al corso di formazione di 300 ore è trasferita in capo ai soggetti accreditati attuatori dell’iniziativa formativa. Pertanto da tale data le relative domande non saranno più ritirate dagli sportelli camerali. Per tutte le informazioni l’utenza interessata può rivolgersi all’ Ufficio Relazioni col Pubblico della Regione - tel. 800 955 157 - e-mail formaz@regione.emilia-romagna.it