Seguici su

FARETE - Previsioni Prometeia - Registropile

Newsletter economico-statistica e promozionale del 20/03/2019

PRESENTAZIONE DELL'OTTAVA EDIZIONE DI FARETE
Martedì 26 marzo 2019 dalle ore 10.00 alle ore 12.30 si terrà alla Camera di Commercio di Modena la presentazione della ottava edizione di FARETE, evento di networking promosso da Confindustria Emilia Area Centro che avrà luogo il 4 e 5 settembre prossimi presso BolognaFiere.
FARETE è il luogo dove le imprese si incontrano, una grande vetrina delle eccellenze produttive e dei servizi, un'occasione concreta per sviluppare opportunità di business e nuove relazioni professionali.
Durante l'incontro del 26 marzo, patrocinato dalla Camera di Commercio, verranno illustrate in dettaglio le opportunità che FARETE può offrire alle imprese, anche attraverso testimonianze aziendali. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione sul sito di Confindustria Emilia Area Centro. Programma - FARETE - Iscrizioni

CONFERMATO IL RALLENTAMENTO DELL'ECONOMIA MODENESE NEL 2019
Si prospettano anni peggiori per l'economia mondiale: Prometeia prevede un rallentamento del Prodotto Interno Lordo che passa dal +3,7% nel 2018 al 3,3% nel 2019 e ancor peggio nel 2020 (+3,1%). Frenano infatti le economie che trainano il Pil mondiale, in primis la Cina, che vede un incremento del 6,6% nel 2018, per poi passare al +6,0% nel 2019 e al +5,3% nel 2020. In calo anche l'India, che dal +7,8% del 2018 passerà al +6,9% nel 2020. Infine anche gli Usa vedranno rallentare il loro Pil arrivando a +1,9% nel 2020.
Uniche aree in sviluppo, dopo la crisi che le ha interessate negli anni passati, sono l'America Latina che si prevede avanzerà da un aumento del +0,9% del Pil nel 2018 a un +1,8% nel 2020 e la Russia, che raggiungerà un incremento del +2,3% nel 2020, dopo valori attorno all'1,5% degli anni passati.
Nell'area euro la progressione risulta un po' meno negativa: per l'andamento del Pil infatti l'anno peggiore pare il 2019 (+1,2%), mentre nel 2020 la situazione appare in lieve miglioramento (+1,3%). Questo trend complessivo si ritrova nei paesi principali dell'area, come Francia, Germania e Regno Unito. Anche per l'Italia il 2019 sarà l'anno peggiore, ma con un andamento decisamente al disotto della media europea, infatti il Pil Italiano aumenterà dello 0,5% nel 2019 e dello 0,7% nel 2020. leggi tutto ...

REGISTRO NAZIONALE DEI PRODUTTORI DI PILE E ACCUMULATORI - COMUNICAZIONE ANNUALE 2019
La scadenza per la presentazione della comunicazione annuale, prevista dal Decreto Legislativo 188 del 2008, è il 31 marzo 2019In considerazione del fatto che il 31 marzo è domenica, la scadenza è il 1 aprile 2019.
La comunicazione annuale è effettuata esclusivamente per via telematica tramite il sito Registropile.it, utilizzando la firma digitale, dotata di certificato di autenticazione, del legale rappresentante o del suo delegato.
Le informazioni richieste nonché le modalità di compilazione e trasmissione, sono rimaste immutate rispetto al 2018.
Non è previsto il versamento di alcun diritto di segreteria.
La comunicazione va presentata, indicando valori pari a 0, anche se l'impresa non ha immesso alcuna quantità sul mercato nell'anno di riferimento. Registropile.it - Ecocamere - Scheda sintesi Registro Pile