Seguici su

Borse di studio per stages all'estero - Contributi reti di impresa - Temporary Export Manager - Premio fedelta' al lavoro - Registro Imprese Storiche - Export 2013

Newsletter del 26/03/2014

SOMMARIO:

  • Al via il nuovo bando per borse di studio per stages in contesti lavorativi internazionali
  • Contributi a fondo perduto per le reti di impresa operanti nel settore turismo
  • All'estero con il "Temporary Export Manager"
  • Il prossimo 13 aprile la cerimonia per l'assegnazione del Premio "Fedeltà al Lavoro e Progresso economico" anno 2013
  • Riaperti i termini per l'iscrizione al Registro delle imprese storiche italiane
  • Permane il trend positivo per le esportazioni modenesi nell'anno 2013


Al via il nuovo bando per borse di studio per stages in contesti lavorativi internazionali
Gli studenti di IV e V dei Licei e degli Istituti tecnici e professionali della provincia di Modena, che verranno selezionati per stages estivi da svolgersi in contesti lavorativi internazionali potranno beneficiare di borse di studio a copertura del viaggio, vitto e alloggio fino ad un massimo di € 1.500 ciascuno. Le scuole interessate potranno inviare la domanda per partecipare al bando dal 24 marzo al 24 aprile 2014, utilizzando la modulistica scaricabile dal sito, tramite raccomandata A/R, tramite PEC o direttamente tramite consegna a mano presso l'Ufficio Protocollo della Camera di commercio. Le domande dal 24 marzo 2014 al 24 aprile 2014.

Contributi a fondo perduto per le reti di impresa operanti nel settore turismo
La rete deve essere composta da almeno 10 PMI. La spesa minima ammissibile è di 400.000 euro e il contributo è fissato in 200.000 euro per ogni progetto di rete. Le domande di contributo vanno inviate tramite PEC al Ministero entro il 9 maggio 2014.

All'estero con il "Temporary Export Manager"
Grazie a questo progetto, il sistema camerale dell'Emilia-Romagna offre uno strumento personalizzato alle imprese interessate ad avviare o consolidare la propria presenza all'estero, fornendo conoscenze specifiche da parte di professionisti specializzati e formando una figura professionale esperta ed utile per avviare relazioni commerciali. L'iniziativa, della durata di sei mesi, mette a disposizione delle aziende selezionate un consulente senior, il "temporary export manager", e una "risorsa junior", che opereranno in coordinamento con i vertici dell'impresa, per mettere a fuoco e realizzare, il piano di attività di internazionalizzazione, definito sulla base delle caratteristiche ed obiettivi dell'impresa stessa.

Il prossimo 13 aprile la cerimonia per l'assegnazione del Premio "Fedeltà al Lavoro e Progresso economico" anno 2013
Il 13 aprile 2014 si svolgerà presso il Forum G. Monzani di Modena la cerimonia di premiazione nell'ambito dell'iniziativa del Premio "Fedeltà al Lavoro e Progresso economico" anno 2013, rivolta alle imprese e agli imprenditori modenesi che abbiano maturato 40 anni di attività nei settori industriale, commerciale, artigiano, agricolo e dei servizi. Nel corso della cerimonia saranno premiate 236 imprese e imprenditori che hanno presentato domanda di partecipazione nei termini previsti e sono in possesso dei requisiti indicati nel bando.

Riaperti i termini per l'iscrizione al Registro delle imprese storiche italiane
L'Unioncamere nazionale ha deciso di riaprire le iscrizioni al Registro delle imprese storiche italiane. Possono presentare domanda le imprese di qualsiasi forma giuridica operanti in qualsiasi settore economico, iscritte nel Registro delle imprese e attive, con esercizio ininterrotto dell'attività nell'ambito del medesimo settore merceologico per un periodo non inferiore a 100 anni.
Tale requisito temporale deve essere maturato al 31 dicembre 2013 (ovvero, l'attività deve esistere almeno dal 1913). La domanda dovrà essere corredata da una relazione sulla vita dell'azienda dalla costituzione ad oggi e dalla documentazione storica utile a dimostrare la data di avvio dell'attività o della costituzione. Entro il 30 giugno 2014 possono presentare domanda le imprese attive da almeno 100 anni.

Permane il trend positivo per le esportazioni modenesi nell'anno 2013
Il Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio di Modena ha elaborato i dati Istat relativi alle esportazioni provinciali. Nel 2013 rimane positivo il dato dell'export modenese, con un incremento annuale del +2,6%. Più nel dettaglio, il valore del quarto trimestre del 2013 aumenta del 3,1% rispetto al terzo trimestre, portando le esportazioni provinciali da 2.614 milioni a 2.696 milioni. Più stabile l'andamento rispetto al quarto trimestre del 2012, dove l'incremento si riduce a +0,4%.
Esaminando il totale export dell'anno 2013, la provincia di Modena raggiunge i 10.720 milioni. Tale valore però non eguaglia ancora i livelli del 2008 (anno di inizio della crisi che ancora mostra i suoi effetti). L'incremento di Modena è pari al dato regionale ma superiore al totale Italia (-0,1%); questa media però racchiude molte differenze tra le diverse regioni italiane: alcune hanno registrato sensibili diminuzioni, come la Sardegna (-15,5%), ed altre conseguito risultati molto positivi, come le Marche (+12,3%). L'Emilia Romagna mantiene un andamento abbastanza positivo.

CORDIALI SALUTI
C.C.I.A.A. DI MODENA