Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Modena Economica / News / Vola il fatturato delle macchine per il packaging

Azioni sul documento

Vola il fatturato delle macchine per il packaging

pubblicato il 27/06/2017 10:36, ultima modifica 27/06/2017 10:36
archiviato sotto: ,
L'export rappresenta l'80% delle vendite ed è in crescita così come il mercato nazionale

Buona la congiuntura dell'industria italiana delle macchine per il confezionamento e l'imballaggio secondo i dati diffusi dal Centro Studi Ucima, associazione nazionale di Confindustria con sede a Baggiovara di Modena: a fine 2016 tutti i principali indicatori di settore sono risultati in netta crescita.

Il fatturato totale supera i 6,6 miliardi di euro, con un incremento del +6,6% sul 2015. L'Export, che genera l'80% del giro d'affari, raggiunge, con un +5,8%, i 5,3 miliardi di Euro e il mercato italiano balza a 1,3 miliardi di Euro (+9,8% sull'anno precedente). In aumento anche il numero delle aziende attive nel settore, 601 contro le 588 del 2015, e gli occupati che crescono di 1.738 unità (+6,2) per un totale di 29.644.

La presenza capillare sui mercati esteri si conferma il punto di forza delle tecnologie italiane, che si contendono la leadership innovativa e di presidio dei mercati con le aziende tedesche. Una macchina su cinque venduta nel mondo è infatti italiana. L'Unione Europea, si conferma la principale area di destinazione e assorbe il 37,2% (1.969,8 milioni di Euro) del fatturato totale. Al secondo posto si posiziona l'Asia, con un valore di 1.236 milioni di Euro ed un'incidenza del 23,4% sul fatturato.

Le vendite sul mercato italiano continuano il trend positivo degli ultimi anni, con l'ulteriore spinta data, dalla seconda metà dello scorso anno, dagli incentivi previsti nel piano Industry 4.0 varato dal Governo. All'incremento del 9,8% registrato a fine 2016, è infatti seguito un ulteriore +6,5% nel primo trimestre di quest'anno.

Nella suddivisione del fatturato tra i vari settori clienti, il 2016 conferma una predominanza dell'industria alimentare (food e beverage), che incide per il 57,4% sul volume d'affari complessivo.

La maggior parte delle aziende è localizzata in Emilia Romagna (36,9%) dove viene prodotto il 62,1% del fatturato totale.

Seguono Lombardia (28,5% delle aziende e 17,6% del fatturato), Veneto (11,6% delle aziende e 9,1% del fatturato) e Piemonte (10,1% delle aziende e 5,7% del fatturato).

Riguardo alle previsioni per il 2017 il Presidente di Ucima, Enrico Aureli ha dichiarato "Siamo molto fiduciosi che il nostro settore vedrà confermato il trend di crescita in atto da alcuni anni. I primi dati disponibili, relativi al trimestre gennaio-marzo registrano una crescita del +13% del fatturato di settore. Inoltre, le previsioni del nostro Centro Studi, stimano un incremento medio annuo delle vendite di macchine packaging pari al 4,8%, nel triennio 2017-2019".

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: