Seguici su

Prezzi, a Modena giugno in deflazione

Flessione generale dei prezzi del - 0,2 % sia su base tendenziale annua sia su base congiunturale mensile rispetto a maggio. In crescita tabacchi e carburanti.

Ritorna il segno meno (- 0,2 %) per l'inflazione calcolata nel mese di giugno 2016 a Modena su base tendenziale annua. E la stessa variazione negativa è stata registrata su base congiunturale mensile rispetto a maggio. È quanto risulta dalle rilevazioni del servizio Statistica del Comune che ha calcolato l'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (Nic). Secondo i dati rilevati per le 12 divisioni merceologiche esaminate, cinque sono in leggera crescita, quattro registrano un calo e tre sono risultate invariate. Il calo più forte (- 2,6%) si è registrato per "Servizi ricettivi e ristorazione", oltre a quello del -1,1% della divisione "Comunicazioni" con diminuzioni sul prezzo di apparecchi telefonici sia fissi che mobili e dei servizi di telefonia da rete fissa. In flessione anche la divisione "Prodotti alimentari e bevande analcoliche" (- 0,6%), con diminuzioni in particolare di frutta e vegetali freschi, latte, formaggi e uova, pane e cereali, compensate solo in parte dagli aumenti rilevati su acque minerali e bevande analcoliche, pesci e prodotti ittici, carni e salumi, confetture e cioccolato.