Seguici su

Oscar Green, il rilancio inizia dai giovani

Entro il 30 maggio 2020 le iscrizioni al premio per l'innovazione in agricoltura promosso da Coldiretti

Il rilancio del Paese, dopo lo stop forzato del coronavirus, inizia dai giovani. E' quanto afferma Coldiretti Modena nel rendere noto che scade il 30 maggio il termine per partecipare all'Oscar Green, il premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa, arrivato alla quattordicesima edizione, che punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto per il proprio futuro l'agricoltura. Nello spirito del concorso ad essere premiate saranno le idee imprenditoriali che hanno saputo coniugare tradizione ed innovazione.

"Quest'anno - sottolinea il presidente di Coldiretti Modena, Luca Borsari - ci sembra quanto mai importante incoraggiare e premiare i giovani che hanno deciso di puntare all'agricoltura per costruire il loro futuro. Nella situazione critica che stiamo vivendo a causa del coronavirus, anche un'iniziativa come l'Oscar Green è un segnale importante di vicinanza e sostegno agli imprenditori che con coraggio e fatica, in mezzo a mille difficoltà, non smettono di sognare e costruire progetti per il bene del Paese".

"Innovatori di natura" - informa Coldiretti Modena - è il titolo dell'edizione 2020 di Oscar Green che prevede cinque le categorie previste dal regolamento: "Impresa 5.Terra" per premiare i progetti delle giovani aziende agroalimentari che creano una cultura d'impresa per lo sviluppo e la crescita dell'agricoltura italiana anche attraverso l'applicazione di nuove tecnologie; "Fare Rete" per progetti promossi nell'ambito di partenariati variegati che coniugano agricoltura e tecnologia così come artigianato tradizionale e mondo digitale, arrivando fino agli ambiti del turismo, del design e di ricerca accademica; "Sostenibilità Ambientale" per le imprese che lavorano e producono in modo ecosostenibile nel rispetto dei principi di economia circolare; "Campagna Amica" rivolta ai progetti che valorizzano i prodotti tipici italiani rispondendo alle esigenze dei consumatori in termini di sicurezza alimentare, qualità e tutela ambientale; "Noi per il Sociale" rivolta a progetti che si distinguono per la capacità di trasformare idee innovative in servizi e prodotti al tempo stesso creare valore economico e sociale. (Oltre alle imprese agricole, possono partecipare Enti Pubblici, Cooperative e Consorzi); "Creatività" per premiare la creatività di idea, che apporti un'innovazione di prodotto e/o di processo in grado di aiutare l'azienda a produrre in modo più efficiente.