Seguici su

Opere pubbliche, più cooperazione tra pubblico e privato

Giovedì 17 dicembre i costruttori di Ance Modena organizzano un convegno con le istituzioni del territorio per proporre un modello efficace di sviluppo e crescita della città

"Partenariato pubblico-privato, una risorsa per gli investimenti pubblici": è questo il titolo del convegno con cui i costruttori di Ance Modena, nel giorno della loro assemblea annuale, chiamano a raccolta le istituzioni del territorio. L'incontro si terrà il 17 dicembre alle 10.30 presso l'auditorium "Giorgio Fini" di Confindustria Modena in via Bellinzona 27/A.

La costante e significativa riduzione delle risorse pubbliche, oltre a frenare complessivamente lo sviluppo del Paese, ha fortemente contribuito ad accentuare la crisi, soprattutto nel settore edile. Il partenariato pubblico-privato, nonostante la complessità operativa, può rappresentare un valido strumento per aggredire l'impasse in cui si trova l'edilizia.

Dopo l'introduzione di Stefano Zaccarelli, presidente di Ance Modena, interverranno Vincenzo Di Nardo, vicepresidente di Ance nazionale, Marco Giubilini di Anci Emilia-Romagna, Giuseppe Zanardi, responsabile commerciale di Unicredit Modena in rappresentanza di Abi, Gabriele Giacobazzi, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Modena.