Seguici su

Modena Automotive Smart Area, un incontro divulgativo

Il punto sul progetto MASA, prospettiva futuribile per la città

l Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Unimore ha ospitato un incontro del MASA- Modena Automotive Smart Area che ha visto presente in città, assieme al Rettore Carlo Adolfo Porro ed al Sindaco Giancarlo Muzzarelli, l'Assessore regionale allo Sviluppo economico, green economy, lavoro e formazione Vincenzo Colla. La giornata è stata un'occasione di condivisione e rilancio delle attività in essere relative all'innovazione tecnologica e alla digitalizzazione.

L'incontro, che si è tenuto lunedì 3 maggio 2021, è stato un momento di condivisione e rilancio delle attività in essere, data la centralità dei temi di digitalizzazione che insistono nel campo della mobilità intelligente e sostenibile. La mattinata si è svolta in due momenti: il primo dimostrativo presso il Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari- DIEF di Unimore, poi presso il nuovo Data Center Modena Innovation hub, punto nevralgico del living lab MASA, situato nella zona dell'ex Mercato bestiame, realizzato nell'ambito del "Progetto Periferie. Ri-generazione e innovazione" dell'area nord".

MASA si configura come un living lab, ossia uno spazio aperto di ricerca e sperimentazione, immerso in contesti reali, in cui imprese, centri di ricerca, pubblica amministrazione ed utenti finali sviluppano nuove applicazioni, tecnologie e servizi nel campo della mobilità intelligente e sostenibile. Ad oggi il numero di progetti europei che coinvolgono le infrastrutture ed i ricercatori attivi in MASA, per i quali Unimore ha conseguito il finanziamento sui temi della guida autonoma e connessa, è pari a 7 con un budget complessivo di circa 1.6 M€.