Seguici su

Industria 4.0, una sfida da cogliere per le Pmi emiliane

Martedì 30 maggio 2017 un incontro presso l'auditorium Fini di Confindustria Emilia

La digitalizzazione dei processi industriali rappresenta una sfida e al tempo stesso un'opportunità per rendere più efficienti e competitive le aziende manifatturiere, in particolare le Pmi emiliane tradizionalmente votate all'innovazione e all'eccellenza. È da questa premessa che Confindustria Emilia e Assinform (l'associazione nazionale che in seno a Confindustria rappresenta le principali aziende Ict operanti in Italia) sono partite per organizzare il convegno "La digitalizzazione dei processi produttivi. Industria 4.0 istruzioni per l'uso". L'appuntamento è per martedì 30 maggio a Modena, alle ore 16.45 presso l'auditorium Fini di Confindustria Emilia.

Dopo l'introduzione di Stefano Bossi, componente del Consiglio generale di Confindustria Emilia, e del direttore di Assinform Antonello Busetto, il convegno entrerà nel vivo con gli interventi di Gabriele Caragnano, Partner Operations&Industry 4.0 di PwC Italy, di Alessandro Rossi, dell'area Fisco e Diritto d'Impresa di Confindustria Emilia, e di Gianni Massa, vicepresidente del Consiglio Nazionale Ingegneri.

Concluderanno il convegno le relazioni di Andrea Grassi, professore associato di Sistemi di produzione e impianti industriali all'Università di Modena e Reggio Emilia, di Claudio Telmon di Clusit (l'associazione italiana per la sicurezza informatica) e di Sonia Bergamaschi, professore ordinario di Computer Science all'Università di Modena e Reggio Emilia. Il giornalista di Radio24 Maurizio Melis modererà l'intero pomeriggio di lavori.

Allegati

La digitalizzazione dei processi produttivi - Industria 4.0: istruzioni per l'uso