Seguici su

Il Sole 24 Ore colloca Unimore al 15° posto in Italia

Ottimi risultati per l'erogazione di borse di studio, voto degli studenti e numero di disoccupati ad un anno dalla laurea

La nuova graduatoria sulle performance delle Università italiane, redatta dal quotidiano Sole 24 Ore, vede Unimore - Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia posizionarsi al 15° posto nella classifica generale degli Atenei italiani, scalando 6 posizioni rispetto alla passata edizione, con un punteggio complessivo di 58 punti. Il risultato è dato dall'incrocio di dodici indicatori suddivisi in due grandi ambiti: il primo che prende in esame le attività didattiche ed il secondo i risultati della ricerca. Unimore si posiziona al 5° posto nella classifica della didattica ed al 29° nella classifica della ricerca.

Entrando nel dettaglio delle classifiche parziali, Unimore si posiziona prima per borse di studio erogate, a pari merito con altri 17 atenei italiani, seconda, pari merito con altri otto Atenei, per il voto degli studenti sui corsi di laurea, ottava nel dato relativo al minor numero di laureati disoccupati ad un anno dalla laurea. Ottimi anche i risultati raggiunti nel parametro di efficacia che vede Unimore al nono posto e lusinghiero il diciottesimo posto sulla dispersione ovvero il parametro che definisce le percentuali di immatricolati che confermano l'iscrizione al secondo anno dello stesso Ateneo. Ottime performance anche nel parametro stage (ottava) e mobilità internazionale (diciannovesima su sessantuno Atenei). Unimore, infine, si posiziona al centro della classifica della ricerca, dove si trova al sesto posto nell'indicatore per la qualità della produzione scientifica, a pari merito con altri diciannove Atenei, ed al trentesimo posto nella capacità di attrazione di risorse per progetti di ricerca, assieme ad altre otto Università.