Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Modena Economica / News / I giovani viaggiatori e l'innovazione nel turismo

Azioni sul documento

I giovani viaggiatori e l'innovazione nel turismo

pubblicato il 28/11/2016 12:34, ultima modifica 28/11/2016 12:34
archiviato sotto: ,
I risultati di una ricerca di CNA presentati al Museo Casa Natale Enzo Ferrari

Attenti alle esperienze dei "colleghi" (il 59% legge recensioni), alla ricerca di servizi moderni come il wi-fi (determinante nella scelta dell'alloggio per il 97% degli intervistati), ma anche alla storicità dei luoghi (il 98% preferisce i centri città e le borgate). Sono solo alcuni dei numeri della ricerca "Millennials travelling trends Emilia-Romagna - cosa cercano i viaggiatori europei under 40?" che CNA ha presentato nel corso del convegno "L'innovazione del turismo in Emilia-Romagna - Travelling trends, reti, proposte, leggi e incentivi" che si è tenuto il 24 novembre 2016 al Museo Enzo Ferrari di Modena a cui hanno preso parte anche l'Assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini, che ha parlato delle politiche turistiche regionali, e Roberto Ricci Mingani, Responsabile Servizio Qualificazione delle Imprese, che ha illustrato il bando per il sostegno di progetti rivolti a migliorare l'attrattività turistico-culturale del territorio.

Una ricerca, quella di CNA, che ha coinvolto circa 350 giovani under 40 italiani e stranieri per sondarne le abitudini di viaggio, ma soprattutto, le aspettative. I risultati? Alcuni prevedibili, altri meno. I giovani, infatti, viaggiano spesso in compagnia, ma solo il 28% predilige l'estate per viaggiare. Booking (72%), AirBnB (51%) e Tripadvisor (50%) sono gli strumenti più utilizzati per organizzare il viaggio, durante il quale si fa ampio ricorso alle App: nel 52% dei casi per prenotare aerei, nel 47% per prenotare treni, mentre uno su quattro condivide un passaggio in auto con Blablacar. Tra le tipologie ricettive prediligono l'offerta alberghiera (45%), l'offerta di AirBnB (40%) e quella in B&B (37%), ma a parità di prezzo per il 61% rimane comunque preferito l'hotel. E per mangiare? La scelta cade sulle trattorie tradizionali (78%), il tutto con un budget di spesa giornaliero che arriva a 155 euro.

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: