Seguici su

"Gianni Agnelli e Ferrari. L'eleganza del Mito"

Riapre a Modena il Museo Enzo Ferrari con una nuova mostra dedicata al legame tra l'Avvocato e il Cavallino Rampante

Con la riapertura dal 26 aprile 2021 dei luoghi della cultura, tornano a ricevere il pubblico in presenza anche i musei Ferrari di Modena e Maranello. In particolare, si segnala una nuova mostra del Museo Enzo Ferrari di Modena che riunisce per la prima volta le fuoriserie realizzate da Ferrari e personalizzate in stretta collaborazione con l'Avvocato Gianni Agnelli. "Gianni Agnelli e Ferrari. L'eleganza del mito" è infatti un omaggio della Casa di Maranello a un suo grande punto di riferimento, prima come affezionato cliente, poi come interlocutore privilegiato.

Estimatore sin da giovane della Ferrari, l'Avvocato Agnelli ha sempre proposto con garbo e rispetto delle versioni molto speciali e personalizzate di alcuni modelli. Enzo Ferrari d'altra parte sapeva che l'influenza, il gusto estetico e la personalità di un cliente molto vicino alla Fabbrica, abituato a lavorare su progetti esclusivi, ne poteva determinare le scelte fortunate e lungimiranti. Da questo loro stretto rapporto sono nate automobili dal fascino irripetibile, che Gianni Agnelli guidava con rigoroso understatement. È il caso della Ferrari 166 MM, della 212 Inter del 1952 o della coupé senza tempo 375 America.