Seguici su

Evento nazionale di Cna Federmoda a Carpi

Mercoledì 20 e giovedì 21 aprile una iniziativa dedicata al valore economico, sociale ed etico del Made in Italy nel settore dell'abbigliamento

La moda e più in generale il Made in Italy non rappresentano solo un valore economico di grande rilevanza per l'Emilia Romagna, come dimostrano le quasi 30.000 aziende del sistema moda regionale con oltre 140.000 addetti. Ma possono essere portatori di responsabilità sociale, buon lavoro, etica e formazione lungo tutta la filiera produttiva del tessile-abbigliamento-pelle-cuoio e calzature fino al consumo consapevole. Dopo Roma 2014 e Prato 2015, quest'anno sarà il Palazzo dei Pio di Carpi a ospitare mercoledì 20 e giovedì 21 aprile l'iniziativa nazionale di Cna Federmoda dal titolo "Made in Italy. Valore economico, sociale, etico". Con l'obiettivo di mantenere viva l'attenzione sulle problematiche legate alla globalizzazione, al rispetto dei diritti e della competizione internazionale. Oltre a promuovere verso le giovani generazioni un'attenzione verso un consumo consapevole. Di particolare interesse la tavola rotonda organizzata per giovedì 21 aprile (dalle 10:30 alle 13:30), dal titolo "Cucire, Tramare, Ordire, Tessere, Formare… Etica!!!" in cui si tratterà della dignità del lavoro e dell'importanza del concetto di impresa al centro della politica economica. Il pomeriggio di mercoledì 20 (dalle 15:30 alle 18:00) sarà invece dedicato a Fondartigianato con una tavola rotonda che analizzerà il tema formazione continua intesa come fattore strategico per la competitività e il futuro del settore.