Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Modena Economica / News / Distretti industriali dell'Emilia-Romagna: luci e ombre nel 1° trimestre 2018

Azioni sul documento

Distretti industriali dell'Emilia-Romagna: luci e ombre nel 1° trimestre 2018

pubblicato il 26/07/2018 14:10, ultima modifica 26/07/2018 14:10
archiviato sotto: ,
I risultati del monitor di Intesa Sanpaolo evidenziano una flessione complessiva per l'export dell'1,7%. Hanno chiuso l'anno 2017 in crescita 10 distretti su 19.

Secondo quanto emerge dal Monitor dei distretti industriali dell'Emilia-Romagna, curato dalla Direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo, il 2018 si apre con un calo del -1,7% per l'export distrettuale, in controtendenza rispetto al dato dell'intero sistema manifatturiero regionale (+3,9%) che rimane comunque positivo grazie alla meccanica reggiana e modenese e all'automotive ferrarese. Nonostante la lieve flessione registrata, il quadro appare parzialmente positivo con 10 distretti su 19 monitorati che hanno chiuso l'anno 2017 in crescita.

Riguardo alle aree di destinazione, frena sia l'andamento sui mercati maturi che sui mercati emergenti, che pesano rispettivamente il 66% e il 34% dell'export distrettuale totale. Rallentamento sui mercati maturi (-1,6%), con una flessione delle vendite nel Regno Unito, in Francia e in Belgio. Allo stesso modo si registra un lieve calo nei nuovi mercati (-1,8%), frenati da Cina, Algeria, India, Arabia Saudita e Turchia. Battuta d'arresto anche per la Russia che nel 2017 aveva dato segnali di recupero. Bene invece Romania, Corea del Sud e Iran.

Entrando nel dettaglio dei singoli distretti che riguardano il territorio modenese, negativo l'andamento registrato dalle piastrelle di Sassuolo con un calo delle vendite del -3,6% (nei primi tre mesi del 2018) dovuto ai mercati francese, statunitense e tedesco; positiva invece la performance sul mercato interno.

Stabile la situazione del settore della meccanica a livello regionale. Hanno registrato una crescita le macchine agricole di Modena e Reggio Emilia (+5,2%), in calo le macchine per l'industria ceramica di Modena e Reggio Emilia (-13,1%).

Nel sistema moda si osserva una contrazione nell'export complessivo dei distretti regionali, soprattutto a causa dell'andamento pesante della maglieria e abbigliamento di Carpi (-31,5%).

Note positive provengono invece dai Poli tecnologici regionali: per quanto ci riguarda, risultano in crescita il Polo ICT di Bologna e Modena (+1%) e il Polo Biomedicale di Mirandola (+2,7%), grazie alla spinta di Germania, Stati Uniti e Polonia.

Pagamenti on line

Pagamenti on line

Sistema di pagamento dei servizi camerali
« ottobre 2018 »
ottobre
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Modena Economica

N. 4 luglio - agosto 2018

Info - Contatti

n. 4 Luglio / Agosto 2018

Punto Impresa Digitale

Certificati e visure ora anche in lingua inglese

fattura elettronica verso PA, imprese e privati

    Amministrazione Trasparente

 

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: