Seguici su

Apre Coop Up, spazio per start-up cooperative

Gestito da Confcooperative Modena nell'ambito di Imprendocoop, progetto per favorire l'occupazione e l'imprenditorialità

Lo spazio si chiama Co-working Coop Up, si trova a palazzo Europa a Modena ed è nato per iniziativa di Confcooperative Modena nell'ambito di Imprendocoop, il progetto per favorire l'occupazione e l'imprenditorialità ideato dalla stessa Confcooperative in collaborazione con la Fondazione Democenter-Sipe, il patrocinio e sostegno del Comune di Modena ed Emil Banca. "Mettiamo a disposizione gratuitamente spazi di co-working per neo imprese - afferma il presidente di Confcooperative Modena Carlo Piccinini - Dopo aver favorito la loro nascita con il progetto Imprendocoop, che prosegue a settembre con la terza edizione, vogliamo aiutare queste start-up cooperative a crescere ed essere in grado di camminare con le proprie gambe". "Coop Up consiste in due uffici per complessivi 60 mq, con servizi, scrivanie, rete wi-fi, stampante condivisa. Fanno parte del pacchetto anche l'assistenza e consulenza, servizi amministrativi e contabili e l'adesione gratuita a Confcooperative Modena per un anno - sottolinea il direttore di Confcooperative Modena Cristian Golinelli - Complessivamente si può calcolare in circa 5 mila euro il risparmio che ciascuna delle tre start-up cooperative otterrà grazie a Imprendocoop. A questo si aggiungono i prodotti e servizi bancari a condizioni vantaggiose offerti da Emil Banca, la banca di credito cooperativo presente a Modena, Bologna e Ferrara che sostiene Imprendocoop fin dalla prima edizione". Le tre neo cooperative cui è offerto lo spazio di co-working sono Scuola di pallavolo Anderlini, Don Giorgio Govoni e La Porta Bella. La prima è una cooperativa sociale sportiva ed è l'idea d'impresa che si è aggiudicata il primo premio (2.500 euro) messo in palio da Imprendocoop. La seconda è una cooperativa di comunità che intende realizzare e gestire un villaggio rurale eco-solidale a S. Biagio di San Felice sul Panaro; i soci hanno vinto il secondo premio del progetto Imprendocoop (1.500 euro). Infine La Porta Bella è la cooperativa sociale che ha ideato il progetto Ain Karen, che consiste in un nido d'infanzia a ore; questa cooperativa ha vinto il terzo premio di Imprendocoop.