Seguici su

Segnali di tenuta del tessuto imprenditoriale

Nonostante la crisi indotta dalla pandemia, nel 2020 si registrano decrementi nei fallimenti e nelle aperture di scioglimenti e liquidazioni di imprese

Nella provincia di Modena sono presenti 16.089 unità locali (filiali di sedi d'impresa) al 31/12/2020, in aumento del +1,2% rispetto alla stessa data del 2019; di queste, il 67,6% (10.880) appartiene ad imprese con sede nella stessa provincia, il 12,5% (2.008) a imprese con sede nella regione Emilia-Romagna. Una quota del 16,3% (2.621) fa capo a sedi in altre regioni italiane, mentre sono 91 le unità locali con sede all'estero. Il 63% del totale unità locali è controllato da società di capitali, il 15,4% da società di persone.
Il numero totale delle localizzazioni registrate in provincia (risultante dalla somma delle 16.089 unità locali più le 72.238 sedi di impresa) è di 88.327 occorrenze e risulta in lieve decremento nel corso del 2020 (-0,4%).

Le procedure concorsuali

Per quanto riguarda le procedure concorsuali, nell'anno 2020, in base ai dati di Infocamere, sono stati aperti in provincia di Modena 106 fallimenti contro i 140 del 2019, con un calo del -24,3%, contro una variazione media nazionale del -32,1%. I settori più colpiti sono stati il manifatturiero (32 fallimenti) e l'edilizia (24). 20 sono i fallimenti registrati nei servizi alle imprese e 18 quelli nel commercio.
Sempre nel 2020 in provincia di Modena le aperture di concordati e accordi di ristrutturazione del debito sono state 7, stesso numero riportato nel 2019; a livello nazionale si evidenzia un decremento del -17,6%.
Alla data del 31 dicembre 2020 nel Registro della Camera di Commercio di Modena si contano 936 imprese con procedure concorsuali in atto, contro le 1.048 della medesima data dell'anno precedente, con un decremento del -10,7, tendenza in linea con il calo registrato nel 2019: -8,5%.

Le procedure di scioglimento o liquidazione

In provincia di Modena le imprese che hanno aperto una procedura di scioglimento o liquidazione volontaria nel corso del 2020 sono state 1.156 con un calo del -12,6% rispetto alle 1.323 dell'anno precedente. Considerando i diversi settori economici, il più interessato dal fenomeno è quello dei servizi alle imprese (308), seguito dal commercio (236), e dal manifatturiero (170). Dal confronto con il 2019 emergono decrementi del -6,9% nei servizi alle imprese, del -8,9% nel commercio, e del -12,4% nel manifatturiero.
Alla data del 31 dicembre 2020 nel Registro Imprese di Modena si contano 2.918 imprese in stato di scioglimento/liquidazione con un incremento del +2% rispetto alla stessa data dell'anno precedente quando erano 2.861.

Azioni sul documento

pubblicato il 03/02/2021 ultima modifica 03/02/2021