Seguici su

Rapporto economico sulla provincia di Modena nell'anno 2014

On line il report annuale con struttura e movimentazione delle imprese, produzione e ordini dell'industria manifatturiera, export, indici di bilancio.

Nel 2014 è proseguita anche in provincia di Modena la difficile fase congiunturale in atto da alcuni anni a questa parte a livello più generalizzato nel nostro Paese. Gli indicatori tuttavia non sono univoci, si registrano infatti segnali di tenuta e di miglioramento.

La movimentazione del Registro Imprese ci consegna uno stock di aziende pressoché stabile. Questo andamento è la risultante di due fenomeni contrapposti che si controbilanciano, ovvero il calo di iscrizioni compensato dal decremento delle cessazioni di impresa.

Le sedi di impresa registrate a fine anno subiscono solo un lievissimo calo rispetto alla stessa data del 2013; di contro le "unità locali" aumentano la loro consistenza portando il numero totale delle strutture aziendali localizzate nella provincia a oltre 89 mila unità.

La struttura imprenditoriale sta vivendo una fase di rafforzamento ormai da alcuni anni, testimoniata dal fatto che aumentano progressivamente le forme societarie più complesse come le società di capitali e diminuiscono sia le aziende individuali sia le società di persone.

Per quanto riguarda le situazioni di crisi d'impresa, si segnala nel 2014 un aumento dei fallimenti ed un calo dei concordati e degli accordi di ristrutturazione del debito. Anche gli scioglimenti e le liquidazioni volontarie di impresa sono diminuiti, così come i protesti che sono calati di un terzo sia nell'importo sia nel numero.

L'indagine congiunturale sull'industria manifatturiera ha evidenziato nel 2014 una situazione di stabilità della produzione sui livelli dell'anno precedente ed un contemporaneo aumento del fatturato; gli ordini dal mercato interno sono lievemente diminuiti mentre quelli dall'estero hanno proseguito la loro corsa.

Le esportazioni hanno conseguito un discreto aumento, superando il livello massimo registrato nel 2008, anno di inizio della recessione mondiale. Modena è la seconda provincia per ammontare di export in regione e la settima a livello nazionale.

I risultati di bilancio delle società di capitali modenesi, riferiti al 2013, evidenziano nel complesso indicatori di redditività in positivo, ma lievemente inferiori a quelli dell'anno precedente.

Allegati

Rapporto economico sulla provincia di Modena 2014