Seguici su

Imprese "under 35" in crescita nel II trimestre 2016

Il 70% del saldo positivo della movimentazione del Registro della Camera di Commercio è da attribuire a imprese guidate da giovani imprenditori

Le imprese guidate da giovani attive in provincia di Modena al 30 giugno 2016 sono 4.990 ovvero il 7,5% del totale. Nei mesi da aprile a giugno si sono registrate 299 iscrizioni e 105 cancellazioni, che hanno determinato un saldo positivo di 194 posizioni.

Il contributo delle imprese giovanili alla crescita del sistema imprenditoriale modenese è notevole: le nuove iscritte guidate da imprenditori under 35 rappresentano infatti quasi un terzo (27,2%) del totale iscrizioni del Registro, mentre le cessate giovanili sono solo il 12,7% del totale cessazioni. Nel secondo trimestre dell’anno il bilancio positivo delle imprese costituite dagli under 35 (+194) rappresenta ben il 70% del saldo complessivo provinciale (+277 posizioni).

Questo il ritratto dell’imprenditoria giovanile che emerge dai dati del Registro Imprese della Camera di Commercio pubblicati da Movimprese.

Le attività produttive guidate da giovani con meno di 35 anni si concentrano in buona parte nei settori tradizionali, quali, ad esempio, il commercio all’ingrosso, al dettaglio e riparazione (vi appartengono il 25,1% delle imprese di under 35), le costruzioni edili (22,2%), le attività di alloggio e ristorazione (11,2%) e l’industria manifatturiera (10,2%).

Dal punto di vista della creazione d’impresa, nel II trimestre 2016 i settori che hanno registrato il maggior numero di iscrizioni sono i medesimi: il commercio con 58 nuove nate, le costruzioni (46 iscritte), il manifatturiero (30) e i servizi di alloggio e ristorazione (19).

Allegati

Grafici e tabelle