Seguici su

Tradizione e sapori di Modena

Il marchio "Tradizione e sapori di Modena" è stato creato dalla Camera di Commercio di Modena nel 2003 con l'obiettivo di tutelare i prodotti agroalimentari e gastronomici tipici del territorio, al di là di quelli che già vantano protezioni comunitarie quali DOP o IGP. Nel tempo ha portato a raccogliere in un variegato paniere 26 eccellenze che spaziano dai prodotti spontanei della terra e del bosco a quelli coltivati, fino alle produzioni artigianali ed industriali, tutte in ogni caso caratterizzate da tipicità e radicamento nella cultura gastronomica modenese.

Al marchio collettivo, disciplinato da uno specifico Regolamento, possono aderire tutti i produttori che si impegnano al rispetto di rigorosi disciplinari di produzione ed a sottostare ad un sistema di verifiche di conformità, effettuate da Organismi di controllo indipendenti incaricati dalla Camera di Commercio.

Il consumatore ha così la garanzia che il prodotto contraddistinto da questo marchio è davvero tradizionale e tipico del territorio. Ogni prodotto è infatti ottenuto nel rispetto di uno specifico disciplinare che definisce la zona di produzione, le caratteristiche chimico-fisiche e organolettiche, i metodi di coltivazione, produzione o raccolta, le modalità di conservazione, confezionamento ed etichettatura, oltre ai controlli sulla conformità del prodotto.

Il marchio coniuga pertanto vari elementi: grande rispetto della tradizione e tipicità dei prodotti e, proprio per questo, particolare attenzione alla qualità intrinseca dell'alimento, difesa dalle lavorazioni intensive industriali che possono snaturare i sapori e da ingredienti estranei alle ricette classiche, ma anche salvaguardia della salubrità dei prodotti a vantaggio e tutela della salute del consumatore, oggi più che mai attento a questi aspetti.

Link

Tradizione e sapori di Modena