Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Promozione / Incentivi Pubblici / Bando straordinario per la rivitalizzazione e ripopolamento dei centri storici nelle aree colpite dal sisma

Azioni sul documento

Bando straordinario per la rivitalizzazione e ripopolamento dei centri storici nelle aree colpite dal sisma

pubblicato il 21/11/2019 16:01, ultima modifica 21/11/2019 16:01

La Regione Emilia-Romagna intende agevolare nel rispetto delle identità e delle vocazioni dei territori colpiti dal sisma, processi di insediamento, riqualificazione e ammodernamento di attività d'impresa, professionali e no profit al fine di:

  • Favorire il ripopolamento e la rivitalizzazione delle aree dei centri storici e delle frazioni e/o di altre aree dei Comuni dell'Emilia-Romagna più colpiti dagli eventi sismici accaduti nel maggio del 2012;
  • Preservare il senso di comunità e promuovere il ritorno a normali condizioni di vita sociale ed economica attraverso la realizzazione di interventi orientati alla sostenibilità economica, ambientale e sociale.

Comuni interessati nella provincia di Modena:

  • Bastiglia
  • Bomporto
  • Camposanto
  • Carpi
  • Cavezzo
  • Concordia S/S
  • Finale Emilia
  • Medolla
  • Mirandola
  • Novi di Modena
  • Ravarino
  • San Felice S/P
  • San Possidonio
  • San Prospero
  • Soliera

Il bando si propone l'obiettivo di agevolare processi di insediamento, riqualificazione e ammodernamento di attività d'impresa, professionali e no profit al fine: - di favorire il ripopolamento e la rivitalizzazione delle aree dei Comuni dell'Emilia-Romagna più colpiti dagli eventi sismici accaduti nel maggio del 2012.

Interventi ammissibili

interventi aventi ad oggetto l'insediamento e/o la riqualificazione, l'ammodernamento e/o l'ampliamento delle attività d'impresa, professionali e/o no profit in immobili localizzati nelle aree dei centri storici, delle frazioni e/o di altre aree dei comuni colpiti dagli eventi sismici accaduti nel maggio del 2012.

Ammontare del contributo

L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto compreso tra il 50% e il 70% delle spese ritenute ammissibili. Il contributo può aumentare del 10% nel caso di rilevanza della presenza femminile e/o giovanile o nel caso di possesso del rating di legalità.

Il contributo massimo concedibile non può superare i 150.000 €

Destinatari

Possono presentare domanda ed essere beneficiari dei contributi esclusivamente i soggetti identificati nell'allegato D del bando, i quali, in occasione dell'apertura della seconda finestra del bando Ripopolamento e rivitalizzazione dei centri storici nei comuni più colpiti dagli eventi sismici del 20-29 maggio 2012 avvenuta in data 13/09/2019, hanno dato inizio alla compilazione delle domande che, al momento di chiusura anticipata della suddetta finestra avvenuta per il raggiungimento del numero massimo di richieste previste, risultavano pertanto in uno stato di lavorazione precedente a quello dell'invio alla pubblica amministrazione e in relazione alle quali non è stato possibile effettuare l'invio telematico.

Normativa

Decreto legge 74/2012 e Ordinanza commissariale n. 28/2019 - Contributi per imprese, associazioni, fondazioni, attività professionali ed enti no profit

Modalità operativa

Le domande di contributo possono essere presentate dalle ore 10.00 del 19 novembre 2019 fino alle ore 13,00 del 5 dicembre 2019 e devono essere compilate esclusivamente per via telematica, tramite una specifica applicazione web "SFINGE 2020".

Link

E-R Imprese - Bando straordinario per la rivitalizzazione e ripopolamento dei centri storici nelle aree colpite dal sisma

Contatti

Sportello imprese Regione Emilia Romagna
tel. 848.800.258
Mail:

Ulteriori approfondimenti
Pagamenti on line

Pagamenti on line

Sistema di pagamento dei servizi camerali
« gennaio 2020 »
gennaio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Modena Economica

N. 6 novembre - dicembre 2019

Info - Contatti

n. 6 Novembre / Dicembre 2019
Punto Impresa Digitale

Punto Impresa Digitale

PID Modena

Certificati e visure ora anche in lingua inglese

fattura elettronica verso PA, imprese e privati

    Amministrazione Trasparente

Area riservata

 

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: