Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Tutela del Mercato / Servizio Metrico / Ammissione a verifica prima di strumenti nuovi

Azioni sul documento

Ammissione a verifica prima di strumenti nuovi

pubblicato il 17/10/2013 07:55, ultima modifica 16/10/2017 12:45
Procedura a cui viene sottoposto un nuovo strumento di misura per ottenere un'omologazione nazionale, CEE o CE

Ogni strumento metrico utilizzato nelle transazioni economiche deve essere costruito rispettando i requisiti essenziali ad esso applicabili.

Tali requisiti essenziali, secondo le varie tipologie di strumenti, sono dettati dalle relative Norme Tecniche Europee armonizzate o dalle equivalenti Norme Tecniche Nazionali.

La procedura per la valutazione di conformità del nuovo strumento metrico sarà effettuata da specifici organismi notificati italiani o esteri o dalle competenti autorità metrologiche nazionali.

Attualmente, la distinzione per quanto attiene le procedure di omologazione/approvazione, è la seguente:

Misure di Massa:

  • Masse campione: Regolamento di Fabbricazione n. 226 del 12/06/1902 - Approvazione con Certificato CEE;
  • Strumenti per pesare a funzionamento non automatico: Approvazione con Certificato CE;
  • Strumenti per pesare a funzionamento automatico: Approvazione secondo Direttiva MID;
  • Erogatori massici di gas metano per autotrazione: Approvazione con Decreto Ministeriale Nazionale.

Misure di Volume:

  • Contatori dell'acqua: Approvazione secondo Direttiva MID;
  • Contatori del gas e dispositivi di conversione del gas: Approvazione secondo Direttiva MID;
  • Contatori di energia elettrica: Approvazione secondo Direttiva MID;
  • Sistemi di misura per la misurazione continua e dinamica di liquidi diversi dall'acqua (es. distributori di carburanti; distributori di latte crudo; distributori di vino, ecc.): Approvazione secondo Direttiva MID;
  • Misure campione di volumi: Regolamento di fabbricazione n. 226 del 12/06/1902.

Altre Misure:

  • Tassametri: Approvazione secondo Direttiva MID;
  • Misure materializzate: Approvazione secondo Direttiva MID;
  • Strumenti di misura della dimensione: Approvazione secondo Direttiva MID;
  • Analizzatori di gas di scarico: Approvazione secondo Direttiva MID.

Altri strumenti non rientranti nelle categorie precedenti: Approvazione con Decreto Ministeriale Nazionale.

Destinatari

Il fabbricante metrico che intende produrre o far produrre un nuovo strumento metrico.

Modalità operativa

Il fabbricante metrico che intende produrre o far produrre un nuovo strumento metrico deve attivare la relativa procedura per la valutazione di conformità di detto strumento. Le procedure per le diverse tipologie di approvazioni sono: Procedura per ottenere l'ammissione a verifica metrica nazionale di uno strumento con Decreto Ministeriale; Procedura per ottenere l'approvazione di uno strumento con certificato CEE; Procedura per ottenere l'approvazione di uno strumento per pesare a funzionamento non automatico con certificato CE del tipo; Approvazione di nuovi strumenti secondo la Direttiva 2004/22/CE (Direttiva MID), recepita a livello nazionale con D.Lgs. 22 del 02/02/2007. Per le approvazioni di nuovi strumenti soggetti alla Direttiva MID, si rimanda alla visione della Direttiva stessa, in quanto sono previste più procedure per ognuna delle diverse tipologie di strumenti. Le domande sono da rivolgersi ad organismi notificati (italiani ed europei) diversi dalle Camere di Commercio. L'elenco degli organismi notificati in Italia e nell'Unione Europea per la richiesta di approvazioni MID per tutte le categorie di strumenti è scaricabile dal sito dell'Unione stessa. Le approvazioni nazionali e quelle CEE vengono rilasciate dal Ministero dello Sviluppo Economico, mentre le omologazioni CE vengono rilasciate da organismi notificati italiani o di altri Stati europei. In generale la procedura di omologazione prevede: una valutazione della documentazione tecnica; una serie di test specifici previsti da norme tecniche.

Modulistica »

Allegati

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: