Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Tutela del Mercato / Ambiente / MUD 2017 - Comunicazione rifiuti urbani e assimilati

Azioni sul documento

MUD 2017 - Comunicazione rifiuti urbani e assimilati

pubblicato il 17/10/2013 08:00, ultima modifica 09/03/2017 10:58

Chi è tenuto alla presentazione della Comunicazione rifiuti urbani e assimilati

I soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati comunicano le seguenti informazioni relative all'anno 2016:

  • la quantità dei rifiuti urbani raccolti nel proprio territorio;
  • la quantità dei rifiuti speciali raccolti nel proprio territorio a seguito di apposita convenzione con soggetti pubblici o privati;
  • i soggetti che hanno provveduto alla gestione dei rifiuti, specificando le operazioni svolte, le tipologie e la quantità dei rifiuti gestiti da ciascuno;
  • i costi di gestione e di ammortamento tecnico e finanziario degli investimenti per le attività di gestione dei rifiuti, nonché i proventi della tariffa di cui all'articolo 238 ed i proventi provenienti dai Consorzi finalizzati al recupero dei rifiuti;
  • i dati relativi alla raccolta differenziata;
  • le quantità raccolte, suddivise per materiali, in attuazione degli accordi con i Consorzi finalizzati al recupero dei rifiuti.

Inoltre i Comuni devono comunicare la quantità di rifiuti di apparecchiatura elettriche ed elettroniche raccolte anche tramite i centri di raccolta così come individuati dall’art. 12 del D.Lgs 49/2014.

Scadenza

La scadenza è il 30 aprile: essendo un giorno festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo, ovvero al 2 maggio 2017.

Modalità di compilazione e presentazione - Diritti di Segreteria

La modulistica, i dati da comunicare, le modalità di compilazione e presentazione e l'ammontare dei diritti di segreteria non hanno subito alcuna modificazione rispetto all'anno scorso.

La compilazione della Comunicazione rifiuti urbani e assimilati deve essere eseguita esclusivamente on-line sul sito http://www.mudcomuni.it/.

In caso di spedizione telematica la comunicazione va trasmessa, a conclusione della compilazione, dal sito http://www.mudcomuni.it/ previa apposizione della firma digitale del sindaco (per i comuni) e del legale rappresentante dell’impresa oppure del soggetto delegato. Nel caso di invio telematico il pagamento dei diritti di segreteria pari a Euro 10,00 deve essere effettuato mediante utilizzo di sistemi di pagamento elettronici (carta di credito o Telemaco Pay). 

I soggetti che non dispongono di firma digitale o non sono in grado di effettuare on line il versamento dei diritti di segreteria devono procedere come segue:

  1. compilare la comunicazione MUD inserendo i dati nel portale http://www.mudcomuni.it/;
  2. stampare la Scheda Anagrafica generata automaticamente dalla procedura informatica che deve essere firmata dal sindaco/legale rappresentante dell’impresa oppure da un suo delegato;
  3. allegare alla Scheda Anagrafica l’attestazione di versamento dei diritti di segreteria di Euro 15,00 sul conto corrente postale n. 14287411, utilizzando un bollettino a tre parti, intestato a "Camera di Commercio di Modena", causale "diritti di segreteria MUD 2017";
  4. compilare la busta per l’invio del plico indicando "dichiarazione MUD 2017" nonché codice fiscale, nome/ragione sociale e indirizzo completo del dichiarante;
  5. spedire il plico a mezzo posta raccomandata senza avviso di ricevimento a: Camera di Commercio, Via Ganaceto n. 134, 41121 Modena.

Importante
Non verranno considerate valide ai fini di legge comunicazioni presentate con modulistica diversa da quella prodotta dal sito mudcomuni.it.

Se il Comune ovvero il soggetto istituzionale responsabile del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati è soggetto alla presentazione del MUD anche in quanto produttore iniziale di rifiuti o gestore di impianti dovrà presentare, separatamente, anche la Comunicazione Rifiuti Speciali (vedi pagina "MUD 2017 - Comunicazione rifiuti speciali (semplificata cartacea / invio telematico)")

Normativa

D.P.C.M. 21 dicembre 2015 (G.U. n. 300 del 28/12/2015)

Link

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: