Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Tutela del Mercato / Ambiente / MUD 2017 - Comunicazione Gestori di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

Azioni sul documento

MUD 2017 - Comunicazione Gestori di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

pubblicato il 17/02/2014 15:55, ultima modifica 09/03/2017 10:56

Chi è tenuto alla presentazione della Comunicazione gestori di rifiuti da A.E.E.

Sono tenuti alla compilazione i soggetti coinvolti nella raccolta e nel trattamento dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005, e in particolare:

  • impianti di trattamento dei RAEE;
  • centri di raccolta istituiti dai produttori o terzi che agiscono in loro nome ai sensi dell'articolo 6 comma 1 lettera c) del D.Lgs. 25/07/2005, n. 151.

Scadenza

La scadenza è il 30 aprile: essendo un giorno festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo, ovvero al 2 maggio 2017.

Modalità di compilazione e presentazione

La modulistica, i dati da comunicare, le modalità di compilazione e presentazione e l'ammontare dei diritti di segreteria non hanno subito alcuna modificazione rispetto all'anno scorso.

La Comunicazione MUD Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche deve essere compilata tramite:

Il modello allegato al D.P.C.M. 17/12/2014 è riportato solo a scopo dimostrativo e non può essere utilizzato per trasmettere la comunicazione.

La trasmissione della Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche deve avvenire entro il 02/05/2017 esclusivamente per via telematica tramite il sito Mud telematico.

Il file può contenere le dichiarazioni relative a più unità locali, sia appartenenti ad un unico soggetto dichiarante che appartenenti a più soggetti dichiaranti (dichiarazione multipla).
Ogni dichiarazione può contenere varie Comunicazioni (p.es. Comunicazione Rifiuti elettrici ed elettronici e Comunicazione Rifiuti Speciali).
Per la trasmissione telematica i soggetti dichiaranti debbono essere in possesso di un dispositivo contenente un certificato di firma digitale (Smart Card o Carta nazionale dei Servizi o Business Key) valido al momento dell'invio.
Le associazioni di categoria, i professionisti e gli studi di consulenza possono inviare telematicamente i MUD compilati per conto dei propri associati e dei propri clienti apponendo cumulativamente, ad ogni invio, la propria firma elettronica. In questo caso, il dichiarante deve conferire delega scritta che dovrà essere conservata dai soggetti delegati presso la loro sede. Il dichiarante che ha conferito la delega resta responsabile della veridicità dei dati dichiarati nel MUD.

Diritti di segreteria

I diritti di segreteria sono pari ad Euro 10,00 per ogni unità locale dichiarante, a prescindere dal numero di Comunicazioni. Il pagamento può essere effettuato mediante Telemaco Pay oppure tramite carta di credito.

Normativa

D.P.C.M. 21 dicembre 2015 (G.U. n. 300 del 28/12/2015)

Link

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: