Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Tutela del Mercato / Ambiente / Codici CER e Classificazione dei Rifiuti

Azioni sul documento

Codici CER e Classificazione dei Rifiuti

pubblicato il 13/07/2015 11:10, ultima modifica 13/07/2015 11:07

Codici CER (Catalogo Europeo dei Rifiuti)

A partire dal 1 giugno 2015, ai fini della codifica dei rifiuti, si deve far riferimento esclusivamente al nuovo Catalogo Europeo dei Rifiuti, di cui alla Decisione 2014/955/UE.

Rispetto al passato, sono stati aggiunti tre nuovi codici:

  • 01 03 10* - fanghi rossi derivanti dalla produzione di allumina contenenti sostanze pericolose, diversi da quelli di cui alla voce 01 03 07
  • 16 03 07* - mercurio metallico
  • 19 03 08* - mercurio parzialmente stabilizzato

e hanno subito modifiche numerose descrizioni di codici già esistenti.

Nuova Classificazione dei Rifiuti

Dal 1 giugno 2015 deve altresì essere applicato il Regolamento 1357/2014/UE, che riscrive le caratteristiche di pericolo dei rifiuti. Tale Regolamento modifica consistentemente i criteri di classificazione dei rifiuti speciali, coordinandoli con le disposizioni contenute nel Regolamento 1272/2008 sulla classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze e delle miscele (c.d. Regolamento CLP).

Vecchio Catalogo Europeo Rifiuti in vigore fino al 31 Maggio 2015

Si rammenta che fino al 31 maggio 2015 è stato utilizzato il Catalogo Europeo dei Rifiuti, di cui all'Allegato D, parte IV del D.Lgs n.152 del 3/04/2006, aggiornato come previsto dal D.Lgs n. 205 del 3/12/2010.

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: