Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Statistica, Studi e Pubblicazioni / Indice ISTAT

Azioni sul documento

Indice Istat

pubblicato il 19/11/2013 12:40, ultima modifica 21/02/2017 09:56
+1,4% la variazione annuale dell'indice ISTAT del mese di marzo 2017
13/04/2017
+1,4% la variazione annuale dell'indice ISTAT del mese di marzo 2017
Indice Nazionale ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (senza tabacchi)
+1,5% la variazione annuale dell'indice ISTAT del mese di febbraio 2017
15/03/2017
+1,5% la variazione annuale dell'indice ISTAT del mese di febbraio 2017
Indice Nazionale ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (senza tabacchi)
+0,9% la variazione annuale dell'indice ISTAT del mese di gennaio 2017
22/02/2017
+0,9% la variazione annuale dell'indice ISTAT del mese di gennaio 2017
Indice Nazionale ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (senza tabacchi)

Cos'è

Gli indici dei prezzi al consumo elaborati dall'ISTAT misurano le variazioni nel tempo del livello dei prezzi che si formano nelle transazioni relative ai beni e servizi venduti alle famiglie, ovvero l'inflazione.

  • una popolazione costituita dalle sole famiglie di lavoratori dipendenti extra-agricoli, con capofamiglia in posizione professionale di operaio o impiegato;
  • un paniere fisso di beni e servizi rappresentativo dei principali consumi delle famiglie di operai e impiegati, nell'anno scelto come base;
  • una struttura di pesi corrispondenti all'importanza di ciascun prodotto o gruppo di prodotti nei consumi della popolazione di riferimento per ciascuna regione;
  • rilevazioni dei prezzi in circa 13.000 punti vendita e rilevazioni degli affitti in 4.000 abitazioni, in complesso vengono rilevati mensilmente circa 140.000 quotazioni di prezzo.

L'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati viene utilizzato in genere per le seguenti rivalutazioni:

  • canoni di affitto: si effettua generalmente una volta all'anno in corrispondenza del primo mese di affitto usando il 75% della variazione annua. Tuttavia occorre controllare nel proprio contratto di locazione le condizioni specifiche riferite alla rivalutazione;
  • assegni di mantenimento;
  • somme o crediti maturati in periodi passati.

Canale Telegram: Ricezione in tempo reale variazione indice Istat

Canale Telegram variazione indice Istat
Il servizio è completamente gratuito e fruibile da smartphone, tablet e computer.

Informazioni per l'iscrizione al canale »

Segreteria telefonica

Tel.: 059 208213

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: