Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Statistica, Studi e Pubblicazioni / Demografia delle imprese / news / Buono l'andamento tendenziale delle imprese femminili in provincia di Modena nel primo trimestre 2018

Azioni sul documento

Buono l'andamento tendenziale delle imprese femminili in provincia di Modena nel primo trimestre 2018

pubblicato il 26/04/2018 12:20, ultima modifica 21/05/2018 09:49
Il raffronto con il primo trimestre 2017 vede favoriti i servizi alle imprese e alle persone

Risultano pressoché stabili le imprese a conduzione femminile in provincia di Modena nel primo trimestre del 2018, passano infatti da 14.051 al 31/12/2017 a 14.020 al 31/03/2018, con un calo di 31 imprese pari al -0,2%.

Il confronto tendenziale invece mostra un netto incremento, con 99 imprese in più rispetto a marzo 2018 ed un aumento percentuale pari al +0,7%. In regione, Modena rimane la seconda provincia per numero di imprese femminili con il 16,6% del totale regionale ed un tasso di femminilità (cioè di imprese femminili rispetto a quelle totali) pari al 21,6%, maggiore della media regionale (21,0%). Ferrara mostra il maggior tasso di femminilità (22,8%), mentre Reggio Emilia quello più basso (18,6%).

Il settore più rappresentato dell'imprenditoria femminile a Modena è il commercio, che rappresenta il 25,0% delle imprese totali, seguito dai servizi alle imprese (21,4%) e dall'agricoltura (14,8%). Le differenze più evidenti rispetto al totale imprese modenesi risiedono nelle costruzioni, dove opera il 3,9% delle imprese femminili contro il 16,0% di quelle totali, e nei servizi alle persone: qui le imprese femminili raggiungono il 13,6% del totale, mentre il totale imprese modenesi solamente il 6,1%.

Il confronto tendenziale per settori economici mostra l'aumento più evidente per i servizi alle imprese (+3,6%), seguito dai servizi alle persone (+1,9%) e dall' "alloggio e ristorazione" (+0,7%), mentre diminuiscono l'agricoltura (-1,7%), le industrie manifatturiere (-1,0%) e le costruzioni (-0,5%).

All'interno dell'industria manifatturiera le imprese a conduzione femminile sono piuttosto concentrate: la maggior parte opera nel settore tessile abbigliamento (52,6% del totale manifatturiero), tuttavia il settore è un po' in crisi in quanto in un anno perde l'1,8% delle imprese.

Infine è leggermente diversa la composizione per forma giuridica delle imprese femminili rispetto al totale imprese modenesi, infatti le imprese rosa prediligono le ditte individuali, forma giuridica scelta dal 63,2% (53,0% il totale modenese), mentre sono inferiori le quote degli altri tipi di società. Il 20,2% è rappresentato dalle imprese di capitali, 14,9% dalle società di persone e l'1,6% dalle "altre forme". Rispetto al marzo 2017 sono in sensibile aumento le "altre forme" (+6,0%), bene le società di capitali (+3,1%), mentre calano le società di persone (-2,7%).

Ulteriori approfondimenti
Pagamenti on line

Pagamenti on line

Sistema di pagamento dei servizi camerali
« maggio 2018 »
maggio
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
Modena Economica

N. 2 marzo - aprile 2018

Info - Contatti

n. 2 Marzo / Aprile 2018

Punto Impresa Digitale

Certificati e visure ora anche in lingua inglese

fattura elettronica verso PA, imprese e privati

    Amministrazione Trasparente

Area Amministratori

 

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: