Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Promozione / Iniziative e Progetti / news / Modena al centro del dibattito sulla sicurezza nell'ICT

Azioni sul documento

Modena al centro del dibattito sulla sicurezza nell'ICT

pubblicato il 30/05/2011 00:00, ultima modifica 13/12/2013 10:58
archiviato sotto: ,
A seguito dell'interesse riscosso dal convegno sulla sicurezza informatica dello scorso 20 maggio, programmata a Modena nel 2012 una nuova iniziativa convegnistica nazionale sul trattamento dei dati sensibili.

"Il successo del convegno nazionale dell'iniziativa di venerdì sulla sicurezza informatica ci consente ora di avere la possibilità di fare del nostro territorio un centro di eccellenza ed un punto di riferimento dell'Ict, quanto meno per ciò che riguarda un aspetto molto delicato quale il trattamento dei cosiddetti dati sensibili".

Sarà questo, infatti, il tema del convegno che verrà organizzato nel 2012. E' questo l'annuncio del Presidente della Camera di Commercio di Modena, Maurizio Torreggiani, all'indomani dell'incontro tenutosi presso l'Auditorium della Fondazione Marco Biagi.

"La proposta del giornalista del Corsera Massimo Sideri di fare dell'appuntamento modenese un momento di confronto annuale non è caduta nel vuoto: abbiamo immediatamente sondato la disponibilità dei relatori e non è stato difficile accordarci per dare continuità a questa iniziativa. Per questo siamo già al lavoro per tracciare le linee di indirizzo dei prossimi appuntamenti, investendo del compito un gruppo di lavoro costituito ad hoc".

"Un ambito interessante potrebbe essere rappresentato dai dati sanitari. Si tratta di un tema di interesse da un punto di vista informatico, ma anche etico, che impatta con moltissimi aspetti della vita quotidiana di tutti noi. Del resto quasi quotidianamente leggiamo delle implicazioni legate alla sfera personale e professionale di dati sanitari: "rubare" la predisposizione alle malattie, la stima della presunta durata della vita, le anamnesi famigliari può avere conseguenze pesantissime nella vita di ogni cittadino".

Un problema importante, se si pensa che oggi gli ospedali si trasmettono referti e diagnosi tramite computer: che conseguenze potrebbe avere un'intrusione? Quali effetti potrebbero avere i cittadini da una cessione dei propri dati sensibili nelle "borse nere" informatiche?

Questi incontri, quindi, non hanno un rilievo solo accademico, ma anche diretto: per i cittadini e per le imprese: "Ormai sono numerose le aziende modenesi che operano a vario titolo nell'Ict. Organizzare nel nostro territorio convegni di questa caratura significa mettere queste imprese al centro del dibattito e fare di Modena un punto di riferimento importante in uno dei settori strategici per lo sviluppo. Sfruttando peraltro i legami con altri asset del territorio, come l'Università. Per tutti questi motivi siamo pronti ad investire in questo campo", conclude Torreggiani.

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: