Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Promozione / Imprenditoria Femminile / news / Premio per l'imprenditoria femminile 2010

Azioni sul documento

Premio per l'imprenditoria femminile 2010

pubblicato il 02/12/2010 00:00, ultima modifica 13/12/2013 12:45
archiviato sotto: ,
Assegnati oggi alla Camera di Commercio i riconoscimenti del Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile di Modena

Donne che attraverso le proprie capacità inventive e la propria determinazione hanno creato imprese di successo, contribuendo alla crescita dell'economia e dell'occupazione del territorio: è questo il profilo delle cinque vincitrici del Premio per l'imprenditoria femminile, giunto ormai alla 5ª edizione, assegnato dal Comitato provinciale nel decennale della sua attività.

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con Provincia e Camera di Commercio di Modena, si è conclusa giovedì 2 dicembre con la premiazione delle imprenditrici Liliana Caselli, presidente di Lowell srl, per il settore industria; Maria Assunta Bertani, socia dell'agriturismo "Il Piccolo Mugnaio", per il settore agricoltura; Viviana Rizzolo, presidente di Global service soc.coop, per il settore servizi alle imprese; Paola Paltrinieri, titolare dell'Erboristeria del Viale, per il settore commercio; Cristiana Bortolotti, titolare di Party Express, per il settore artigianato.

Le cinque vincitrici hanno ricevuto una spilla d'oro che riproduce un reperto dell'età del bronzo conservato nel Museo civico di Modena (fibula con decorazione figurata ad anatrelle rinvenuta a Savignano sul Panaro). Un "premio speciale" è stato assegnato ad Aude Pacchioni per il suo tenace impegno a favore delle donne lavoratrici con l'introduzione nel territorio locale di asili nido e strutture per anziani.

"E' con grande soddisfazione che abbiamo proceduto oggi all'attribuzione di questi riconoscimenti – ha affermato Catia Allegretti, presidente del Comitato Imprenditoria Femminile di Modena – per testimoniare l'importante ruolo delle donne nel mondo economico; auspico che storie ammirevoli come queste siano di esempio per tutte coloro che desiderano intraprendere la difficile ma stimolante avventura imprenditoriale".

Alla cerimonia, che si è tenuta nella sede camerale, hanno partecipato, tra le altre autorità, i Presidenti degli Enti Organizzatori e l'Assessore regionale Gian Carlo Muzzarelli.

Dieci anni di attività in favore delle imprenditrici modenesi

Il Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile nasce nell'anno 2000 presso la Camera di Commercio di Modena, a seguito di un protocollo di intesa nazionale siglato da Unioncamere nazionale e Ministero dell'Industria. Opera su tutto il territorio provinciale per favorire lo sviluppo e la crescita delle imprese in rosa, contribuendo alla diffusione di una cultura imprenditoriale basata sulla professionalità. In questi dieci anni di vita il comitato si è prodigato concretamente in favore delle imprenditrici fornendo loro supporto, assistenza e formazione. L'attività formativa finalizzata a orientarsi in un mercato sempre più competitivo ha riscosso particolare interesse: 45 sono i corsi realizzati in questi anni, con la partecipazione di 900 iscritte.
Il Comitato, inoltre, ha svolto uno dei suoi più importanti compiti istituzionali mettendo a disposizione prestiti agevolati a favore dell'imprenditoria femminile grazie ad una apposita convenzione siglata nell'anno 2008 con la Banca Modenese, che a tutt'oggi ha accolto 45 richieste di finanziamento.

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: