Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Registro imprese / Bilanci e situazioni patrimoniali / Bilanci e situazioni patrimoniali

Azioni sul documento

Bilanci e situazioni patrimoniali

pubblicato il 15/02/2017 14:55, ultima modifica 15/02/2017 16:51
Il deposito del bilancio, con l'eventuale elenco soci, va effettuato presso l'ufficio Registro Imprese territorialmente competente entro 30 giorni dalla data di approvazione dello stesso.

Istruzioni Ministeriali per la compilazione

Di seguito si evidenziano alcune delle modifiche e novità introdotte dalla Circolare 3668/c del 27/02/2014 relativamente al modulo B.

Bilancio consolidato

L'art. 42 cit. del D. Lgs. 127/1991 prevede che il bilancio consolidato sia depositato "con il bilancio d'esercizio"; per esigenze informatiche, tuttavia, il deposito di tali due bilanci non è possibile mediante un'unica pratica. Di conseguenza, dopo avere provveduto (mediante presentazione di un modulo B) al deposito del bilancio d'esercizio, le imprese tenute all'adempimento di cui al presente paragrafo presenteranno per il deposito il bilancio consolidato mediante un ulteriore modulo B con allegato un modulo Note recante gli estremi relativi al modulo B del bilancio ordinario.
Ciò evidenzierà il "collegamento" tra i due adempimenti al fine dell'applicazione del corretto diritto di segreteria e della corretta imposta di bollo.

Bilancio sociale

Il decreto ministeriale emanato in attuazione dell'art. 5, comma 5 del D.Lgs. 155/2006, ha previsto che tra i documenti che l'ente impresa sociale deve depositare presso il registro delle imprese vi siano:

  • (omissis)
  • b) un documento che rappresenti adeguatamente la situazione patrimoniale ed economica dell'impresa;
  • c) il bilancio sociale, di cui all'articolo 10, comma 2, del citato decreto legislativo n. 155 del 2006, redatto secondo le linee guida emanate con apposito decreto del Ministro della solidarietà sociale, sentita l'Agenzia per le organizzazioni non lucrative di utilità sociale;
  • d) per i gruppi di imprese sociali, i documenti in forma consolidata, di cui alle lettere b) e c), oltre all'accordo di partecipazione e ogni sua modificazione;
  • (omissis).

Ai fini del deposito dei documenti di cui alle sopra richiamate lettere b), c) e d) si ritengono utilizzabili le modalità già indicate nel precedente paragrafo B) Bilancio consolidato, al fine di evidenziare il "collegamento" degli adempimenti in questione e, quindi, dell'applicazione del corretto diritto di segreteria e della corretta imposta di bollo.

Casi particolari

Si rimanda alla sezione apposita del Manuale Operativo Bilanci che comprende le specifiche sulle società cooperative, società di mutuo soccorso, società benefit, aziende speciali, contratti di rete, confidi, ecc.

Destinatari

Tutte le società di capitali e le società cooperative, sono tenute a depositare il bilancio d'esercizio.
Le società per azioni non quotate, in un mercato regolamentato, devono depositare, entro gli stessi termini, anche l'elenco soci.

Modalità operativa

Il modello e l'intera pratica possono essere predisposti scegliendo tra 2 modalità:

  • Bilanci online, modalità semplificata utilizzabile dalla maggior parte delle società, ad esclusione di quelle società per azioni che necessitino di depositare un elenco soci aggiornato.
    Le SRL, infatti, non sono più tenute al deposito dell'Elenco Soci contestualmente al Bilancio a seguito dell'art. 16 del D. Lgs. 185/08, convertito con legge 2/2009.
    Anche le SpA che non hanno subito modifiche alla compagine sociale, e quindi riconfermano l'Elenco Soci, possono utilizzare questa modalità semplificata.
  • Software FedraPlus o programmi compatibili.
    Consigliato per le SpA che necessitano di depositare un Elenco Soci aggiornato ed in generale per chi è già utente di tali prodotti e tratta l'intera modulistica del Registro Imprese, non solo i bilanci.

Indicazioni per il deposito del bilancio in formato elettronico elaborabile (XBRL)

Il formato XBRL è un documento informatico "elaborabile" che consente di facilitare lo scambio di informazioni finanziarie. Si basa su determinate tassonomie dei documenti che compongono il bilancio. Per "tassonomia" si intende un file al cui interno sono elencate le definizioni degli elementi ovvero delle voci di bilancio, che l'utente potrà utilizzare nel processo di redazione del documento contabile.

Come fare

Sul sito WebTelemaco alla voce "Bilanci", "XBRL" è possibile trovare tutta la relativa normativa (vedi Informazioni), i principi contabili italiani (vedi Tassonomia) ed i programmi predisposti da Infocamere (vedi Strumenti). In particolare nella sezione strumenti sono disponibili il software per la predisposizione dell'istanza XBRL e le FAQ relative agli errori più comuni oltre al Servizio on-line di validazione e visualizzazione TEBE attraverso il quale è possibile verificare la validità formale di un'istanza XBRL prima del suo deposito al Registro delle Imprese, individuando immediatamente eventuali difformità o anomalie.

Consorzi con attività esterna e contratti di rete: deposito della situazione patrimoniale

Ai sensi dell'art. 2165 bis c.c. i consorzi con attività esterna sono tenuti, entro due mesi dalla chiusura dell'esercizio, a depositare al Registro Imprese la situazione patrimoniale "…osservando le norme relative al bilancio di esercizio delle società per azioni…" (art. 2423 I comma c.c.).

Anche per i contratti di rete dotati di organo comune e di fondo patrimoniale il termine per il deposito della situazione patrimoniale è di 2 mesi dalla chiusura dell’esercizio.

Si ricorda che l'espressione "situazione patrimoniale" contenuta nel Codice civile equivale a quella del bilancio delle società di cui all'art. 2423 C.C. in forza del richiamo letterale contenuto nell'articolo 2615-bis C.C. alle "norme relative al bilancio di esercizio delle società per azioni", il quale comprende, oltre allo stato patrimoniale, anche il conto economico e la nota integrativa.

Lo stato patrimoniale e il conto economico, comprese le tabelle contenute nella nota integrativa dovranno essere presentate al Registro delle imprese nel formato elaborabile XBRL con la tassonomia vigente.

L'adempimento non comporta, invece, il deposito del verbale di approvazione della situazione patrimoniale né dell'elenco dei consorziati.

Diritti di Segreteria e imposta di bollo

  • Diritti di Segreteria: € 62,70
  • Imposta di bollo: € 65,00

Normativa

Pagamenti on line

Pagamenti on line

Sistema di pagamento dei servizi camerali
« ottobre 2017 »
ottobre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Modena Economica

N. 4 luglio - agosto 2017

Info - Contatti

n. 4 Luglio / Agosto 2017

Certificati e visure ora anche in lingua inglese

Fatturazione Elettronica P.A.

    Amministrazione Trasparente

Area Amministratori

 

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: