Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Registro imprese / Registro Imprese - REA - Comunicazione Unica / News / Agenti e rappresentanti di commercio, mediatori e spedizionieri: imprese che non hanno effettuato l'aggiornamento entro il 30/09/2013

Azioni sul documento

Agenti e rappresentanti di commercio, mediatori e spedizionieri: imprese che non hanno effettuato l'aggiornamento entro il 30/09/2013

pubblicato il 18/10/2013 00:00, ultima modifica 23/02/2017 11:35
archiviato sotto: ,
Agenti e Rappresentanti di Commercio, Agenti d'affari in mediazione, Spedizionieri e Mediatori marittimi

Il 30 settembre 2013 è scaduto il termine concesso dai decreti ministeriali del 26 ottobre 2011 (prorogato dal decreto del 23 aprile 2013) alle imprese iscritte nei soppressi ruoli ed elenchi degli agenti e rappresentanti di commercio, degli agenti d'affari in mediazione, degli spedizioniere e mediatori marittimi, per aggiornare la propria posizione al Registro Imprese e nel Rea.

Il Ministero dello Sviluppo Economico con la Circolare n. 3662/C del 10 ottobre 2013 (a cui si rimanda per tutti i dettagli) ha dettato indicazioni alle Camere di Commercio sulle procedure univoche da seguire per le imprese (individuali e società) attive alla data del 12 maggio 2012 che non hanno effettuato tali aggiornamenti entro il termine previsto.

Tali imprese possono provvedere anche ora con l'applicazione delle seguenti sanzioni per il ritardo:

  • 10,00 Euro (più spese di procedimento e notifica) per titolare e ogni legale rappresentante di società per chi si conforma entro il 30 ottobre 2013;
  • 51,33 Euro (più spese di procedimento e notifica) per titolare e ogni legale rappresentante di società per chi si conforma successivamente al 30 ottobre 2013.

Le pratiche di aggiornamento ritardatarie sono soggette al pagamento dei diritti di segreteria nella misura prevista per un'istanza rivolta al REA ovvero 18,00 Euro per le imprese individuali e 30,00 Euro per le società.

Si precisa che le imprese che non presenteranno gli aggiornamenti, spontaneamente o su invito a conformare, saranno soggette all'inibizione alla continuazione dell'attività.

Le persone fisiche, iscritte nei soppressi ruoli degli agenti/rappresentanti e dei mediatori (che non hanno una specifica posizione al Registro Imprese per le suddette attività) dal 1 ottobre 2013 scorso, invece, non potranno più iscriversi nell'apposita sezione REA.

Tuttavia le iscrizioni negli ex-ruoli rimangono valide come requisito professionale idoneo per l'avvio dell'attività di agente e rappresentante sino al 12 maggio 2017 e di mediatore sino al 12 maggio 2016.

Link

Circolare 3662/C - 10 ottobre 2013

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: