Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Notizie / Marketing Territorale, una Mission di tutti gli Enti Modenesi

Azioni sul documento

Marketing Territorale, una Mission di tutti gli Enti Modenesi

pubblicato il 02/08/2011 00:00, ultima modifica 21/11/2013 12:37
archiviato sotto: ,
La Camera di Commercio traccia le linee del proprio impegno per attrarre sul territorio investitori interessati a sviluppare progetti ed iniziative e richiama la necessità di un impegno di tutte le Fondazioni modenesi in questa direzione.

Nei giorni scorsi il Consiglio della Camera di Commercio di Modena ha espressamente individuato il “marketing territoriale” tra le priorità strategiche d’investimento dell’Ente. Si tratta di un’importante sottolineatura rispetto ad un intendimento già manifestato nel programma pluriennale della Camera e che ha avuto una sua prima concretizzazione nel cosiddetto “Studio Mailander”.
Nell’ultimo Consiglio è stato fatto il punto rispetto alla strategia definita dalla Camera di Commercio per raggiungere gli obiettivi di marketing territoriale. <Obiettivi che non vanno confusi solo con il turismo, per quanto importante>, precisa il presidente della Camera di Commercio Maurizio Torreggiani. <Noi riteniamo infatti che con il termine marketing territoriale – continua Torreggiani - si debba intendere la capacità di un territorio di attrarre imprese e persone e, più in generale, investitori interessati a sviluppare progetti/iniziative, anche – e soprattutto - attraverso la valorizzazione dei settori tipici; per Modena ciò significa in particolare valorizzazione del settore manifatturiero, senza tuttavia trascurare anche tutti gli altri comparti che la connotano (agricoltura, artigianato, commercio, servizi, cooperazione, ecc.)>.

Con questa consapevolezza il Consiglio ha precisato i programmi da attuare in questa direzione, a cominciare dal cosiddetto “Palatipico”, che dovrà portare – attraverso Promo - alla realizzazione, presso lo stabile della stessa Promo, di un percorso espositivo del prodotti enogastronomici della provincia, in collaborazione con i Consorzi dei prodotti tipici uniti nella Fondazione agroalimentare modenese, punto di riferimento per la definizione di progetti utili al posizionamento della filiera agroindustriale. Una struttura che si propone all’avanguardia in campo espositivo, anche attraverso proposte di marketing non convenzionali, ispirate ad esempio alla promozione polisensoriale.

Non secondari sono gli altri asset promozionali del territorio, ai quali la Camera di Commercio fornisce un supporto determinante. E’ il caso del Museo Enzo Ferrari presso la casa natale del “Drake”, del Festivalfilosofia e di Modena Terra di Motori, da annoverarsi anch’essi tra le iniziative di marketing territoriale in quanto in grado di attrarre turisti e più complessivamente di aumentare il plus valore del nostro territorio.<E che in questo senso potranno giocare un ruolo ancor più importante, se si raggiungerà quell’auspicato coordinamento tra tutte queste ed altre azioni> osserva il presidente della Camera di Commercio.


Pagamenti on line

Pagamenti on line

Sistema di pagamento dei servizi camerali
« ottobre 2017 »
ottobre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Modena Economica

N. 4 luglio - agosto 2017

Info - Contatti

n. 4 Luglio / Agosto 2017

Certificati e visure ora anche in lingua inglese

Fatturazione Elettronica P.A.

    Amministrazione Trasparente

Area Amministratori

 

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: