Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Mediazione e arbitrato / Mediazione e conciliazione

Azioni sul documento

Mediazione - News

pubblicato il 19/11/2013 11:50, ultima modifica 21/06/2017 14:28
Servizio di conciliazione della Camera di Commercio di Modena iscritto al n. 65 del registro degli organismi deputati a gestire tentativi di mediazione a norma del d.lgs. 4 marzo 2010, n. 28.
Al via il bando per la selezione di professionisti per l'ammissione al corso di formazione per i gestori della crisi da sovraindebitamento
10/02/2016
Al via il bando per la selezione di professionisti per l'ammissione al corso di formazione per i gestori della crisi da sovraindebitamento
Il bando è riservato ai professionisti appartenenti agli ordini professionali ex articolo 4, comma 2 del Decreto del Ministero della Giustizia n. 202/2014
XII Settimana della conciliazione delle Camere di commercio
03/11/2015
XII Settimana della conciliazione delle Camere di commercio
Giustizia alternativa: nelle Camere di commercio si "fa pace" in un mese e mezzo. 79mila i procedimenti depositati dall'avvio dell'obbligatorietà, +10% la crescita nel 2015

Cos'è

La Camera di Commercio di Modena, in attuazione di quanto previsto dalla legge 580/1993, ha provveduto ad istituire il proprio Servizio di Conciliazione approvando il regolamento di conciliazione per le controversie di natura economica ed in particolare quelle che possono insorgere tra imprese e tra imprese e consumatori.

Dal 27 gennaio 2010 il Servizio di Conciliazione della Camera di commercio di Modena è iscritto al numero 65 del registro degli organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione a norma dell'art. 38 del decreto legislativo 17 gennaio 2003.

Dal 20 marzo 2010, in quanto organismo iscritto nel registro, il Servizio di conciliazione è abilitato a gestire le nuove procedure di mediazione previste dal Decreto Legislativo 4 marzo 2010, n. 28.

La nuova disciplina introdotta dal D.Lgs. 28/2010 si applica a tutte le controversie civili e commerciali che vertono su diritti disponibili, fatta eccezione per le controversie in materia di telecomunicazioni (telefonia).

Il ruolo del mediatore: a differenza di quanto avviene nella giustizia ordinaria o nell'arbitrato, il mediatore non deve decidere chi ha ragione o chi ha torto: il suo peculiare compito è quello di mettere in comunicazione le parti facendo emergere i loro veri interessi per individuare la soluzione ottimale del problema e orientarle a raggiungere ad un accordo vantaggioso per entrambe. Il mediatore, nominato dalla Camera di Commercio, è iscritto in un apposito elenco tenuto dalla Camera, previa verifica dei requisiti professionali necessari per l'esercizio dell'attività. E' un soggetto imparziale e indipendente, ed è un esperto, oltre che della specifica materia oggetto della controversia, anche di tecniche di comunicazione, negoziazione e mediazione.

Il nuovo regolamento di mediazione della Camera di Commercio di Modena è stato approvato dalla Giunta Camerale in data 17/12/2014 e trasmesso al Ministero per l'approvazione.
Per avviare il procedimento è possibile utilizzare l'apposita modulistica

Per le controversie in materia di telecomunicazioni è possibile rivolgersi al CORECOM Emilia-Romagna.

 

Accedi al servizio Pagamenti on line
Pagamenti on line

 

Allegati

Link

Portale Regolazione del mercato - Mediazione

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: